La Terra di Lavoro

Un'antica provincia e la sua storia: la terra di Lavoro ha tradizioni antichissime e tante curiositÓ legate al suo nome caratteristico.

La Terra di Lavoro

L

a Terra di Lavoro è une denominazione storica di una parte della Campania: anche se fino a qualche anno fa vi si comprendeva anche una vasta area pianeggiante della provincia di Napoli, oggi di norma si tende a farle corrispondere l'intero territorio della provincia di Caserta.

In realtà, i territori di questa regione sono rappresentati dalla vasta area comprendente la pianura solcata dal basso Volturno, che si estende tra il monte Massico a Nord e il confine settentrionale dei Campi Flegrei a Sud.

Il toponimo "Terra di Lavoro", non è riferito come si può pensare in un primo momento al lavoro agricolo su una terra fertilissime e coltivata in modo intensivo, ma ad un antica terra dal nome Leboriae e alle popolazioni che l'abitavano chiamati leborini.

Di grande rilievo culturale fu il tentativo di Flavio Biondo di scoprire le varie fasi che portarono al cambiamento del nome, da Campania a Liburia e successivamente da Liburia a Terra di Lavoro.

Al termine delle ricerche quindi si stabilì che fu determinato dalla volontà delle popolazioni locali di non essere identificati con l'antica Capua, grande nemica di Roma: da quel momento in poi quindi il territorio sarebbe stato identificato come Leborio o terra di Lebore, ma siccome quest'ultimo era davvero poco orecchiabile, sarebbe stato definitivamente modificato in terra di Lavoro.

Durante il 1500, la Terra di Lavoro diventava ufficialmente la denominazione di un distretto amministrativo che sarebbe durato per diversi secoli, e che sarebbe stata attiva addirittura fino al 20esimo secolo: la provincia di Terra di Lavoro venne infatti definitivamente soppressa nel 1927.

Articoli correlati

Image Description

Enogastronomia Casertana

La cucina campana Ŕ probabilmente tra la pi¨ conosciute e apprezzate nel mondo, e non solo per la pizza, vediamo quali prelibatezze mettono in tavola i buongustai casertani.

Image Description

Nei Dintorni di Caserta

San Leucio e Casertavecchia sono due piccole perle da non perdere: tra case medievali, antichi castelli e patrimoni dell'unesco.

Image Description

Il Parco della Reggia di Caserta

La sterminata e incantevole area verde che circonda il Palazzo decorata: sculture, enormi fontane, piccoli boschetti e grandi prati inglesi.